lunedì 15 settembre 2008

Rieccomi!!

Sono tornata da qualche giorno, da quel di Abano- Montegrotto Terme.10 gioni in cui pensavo di riposarmi oltre che lavorare, ma non ho fatto in tempo ad arrivare lì che già la prima notte l'abbiamo trascorsa al capezzale di un'anziana che aveva un malore, poi nei giorni seguenti è andata meglio e le nostre visite al pronto soccorso di Abano sono state sporadiche (vuoi per una ricetta, per un elettrocardiogramma, per un consulto dopo una crisi ipertensiva), ma tutto nella norma quando si va a fare la JUNIOR SITTER a 70 più che arzilli vecchietti di cui l'eta oscillava tra i 62 e gli 85 anni. Io con i miei 41 anni ero la "più giovane di tutta la compagnia bella!!"Le colleghe che ho trovato ad Abano avevano fatto le assistenti anche al primo turno e anche negli anni passati, quindi più che collaudate alle intemperanze, ai capricci, agli sbalzi oltre che di pressione, anche del testosterone degli arzilli vecchietti....alla faccia poi degli arzilli!!Comunque mi sono anche divertita un sacco a fare l'animazione, abbiamo organizzato i vari pomeriggi con passeggiate e gite (a Sirmione, a Padova e a Verona). A proposito di Testosterone impazzito, quando siamo andati a Verona e alla casa di Giulietta, tutti i vecchietti sono allegramente balzati (alcuni anche buttando il bastone ) sul basamento della statua per toccare la tetta di Giulietta...che risate!!!La sera poi abbiamo organizzato balli a tema (in pigiama, in abito elegante, in pareo e pantaloncini) e anche una sfilata di moda per l'elezione di Miss simpatia, miss buongustaia e miss eleganza, serate perfettamente riuscite, insieme ai vari tornei di carte (tressette, scopa, briscola, burraco, canasta).Se tutto va bene anche il prossimo anno spero di ritornare con i miei vecchini in soggiorno termale, in qualsiasi località il sindaco e l'assessore vorranno mandarli.
Mi piacerebbe inserire qualche foto, ma ho il PC che fa le bizze, appena potrò lo farò volentieri

8 commenti:

Emi ha detto...

bentornata cara...buon rientro...
che bello quando sei la più giovane nel gruppo...anche io un tempo al lavoro ero così...adesso le mie colleghe hanno tutte 23725 anni e la situazione si è capovolta...:(
se sapevo che venivi a sirmione ci organizzavamo per vederci...sarà per la prossima volta...a presto da emi...dimenticavo...complimenti per il lavoro che hai fatto

Emi ha detto...

bentornata cara...buon rientro...
che bello quando sei la più giovane nel gruppo...anche io un tempo al lavoro ero così...adesso le mie colleghe hanno tutte 23725 anni e la situazione si è capovolta...:(
se sapevo che venivi a sirmione ci organizzavamo per vederci...sarà per la prossima volta...a presto da emi...dimenticavo...complimenti per il lavoro che hai fatto

lea ha detto...

bentrovata cara Emi, non sapevo abitassi nelle vicinanze di Sirmione, una bellissima località che spero di rivedere presto e dove vorrei portare anche i miei due uomini preferiti, mio marito e mio figlio. E' stata la prima volta che restavo fuori senza vederli per 10 giorni. Che bella l'accoglienza!! Anche se poi mi sono dovuta rendere conto che in mia assenza quì il tempo si è fermato: i libri per la scuola da andare a ritirare, il condominio da pagare, la spesa settimanale da fare perchè il frigo quando mi ha vista "gridava vendetta".Il rendermi conto di essere indispensabile se da una parte mi ha fatto piacere, dall'altro mi ha fatto riflettere, infatti i miei ometti peccano di presa di iniziativa e di organizzazione, beh, prima del prossimo viaggio ho un anno di tempo per addomesticarli. Infatti come dicevo è stata un'esprienza più che positiva e ho intenzione di ripropormi il prossimo anno. Che hai fatto d bello nel frattempo?

Emi ha detto...

buon weekend a te cara...sono contenta che il mio post sia stato di ispirazione per il regalo...dimmi se è piaciuto poi.

ღღ Š î $↕ Ŧ ۞ ღღ ha detto...

Ciao il blog è aperto e ti aspettimo presto.

Emi ha detto...

buon weekend da emi

Emi ha detto...

buon weekend da emi

lea ha detto...

Grazie Emi, il regalo è stato mooolto gradito, e auguro anche a te un buon weekend!

Le cose che ho - Giò Di Tonno

Ho passato l'età in cui davo più importanza al ritmo e alla musica, ora non mi interessano le canzoni o la musica se non mi danno emozione. Vi invito ad ascoltare questa canzone, ed ho aggiunto anche il testo per rendere più facile comprendere, come questa canzone, che potrebbe essere molto triste (perchè Giò di Tonno l'ha dedicata ad un amico scomparso qualche tempo fà) poi nelle parole recitate da Giancarlo Giannini nel finale, diventa una canzone di speranza.

"Ho un piano per resistere
e motivi per andare via
ho un albero di mandorle
proprio di fronte casa mia
ho cicatrici inutili
e poi cieli sempre blu
ho amici consapevoli
e qualcuno che non cerco più
ho voglia di comprendere
ma forse poi mi pentirò
ho scarpe da ginnastica
e libri che non leggerò
ho sogni labirintici
ma neanche una fotografia
ho un ciondolo d’argento
e un motivo per andare via
e poi
per ogni posto che vedrò
per ogni strada che farai
continuiamo a camminare un po’
per tutti i sogni che farò
per ogni cosa che vedrai
ché alla fine quello che io ho
non ha ragione d’essere
senza te
ho cose che non uso mai
e una stanza per le novità
ho foglie sopra il tavolo
e un debito con la realtà
ho corridoi di nuvole
e il mare un po’ più in là
ho nostalgia di credere
e un piano per restare qua
e poi per ogni posto che vedrò
per ogni strada che farai
continuiamo a camminare un po’
per tutti i sogni che farò
per ogni cosa che vedrai
ché alla fine quello che io ho
non ha ragione d’essere
senza te

c’è sempre un motivo per andare
e c’è sempre un motivo per restare
amico mio
e in mezzo il cuore batte
col rumore della cassa
e in mezzo si combatte
in mezzo il tempo passa
perché questo cuore è vivo
perché il cuore è una clessidra
e ci sei tu e ci sono io
e c’è la vita in un granello
e poi l’amore, certo l’amore,
sempre quello
che distrugge e risolleva
che esalta e che fa male
ma rimedia alla tristezza
di ogni attimo che fugge
da sempre,
sempre uguale
come la brezza in mare aperto
come la gioia in questo mondo
c’è un motivo per andare
e c’è un motivo per restare
come posso darti torto
ma per questo io ti dico
(e non lo dico solo io)
ti dico ama, ama fino in fondo
che non sei ancora morto
amico mio"

Il coro del miserere di Chieti, dedicato ai fratelli aquilani!

2 Aprile Tommy sempre nel nostro cuore